News

Giunto quest’anno alla sua VI edizione, il premio istituito dall’Università degli Studi dell’Aquila si espande con una nuova sezione dedicata ai neolaureati e ai giovani professionisti dell’ingegneria. Le preiscrizioni a gennaio 2019!
 
 
A distanza di due anni torna il Premio Luigi Zordan. Il concorso, istituito nel 2007 dal Dipartimento di Architettura e Urbanistica dell’Università dell’Aquila per onorare la memoria del professor Luigi Zordan, valorizza i neolaureati con l’inserimento in un circuito professionale di alto profilo e i giovani progettisti con somme in denaro.
 
Storicamente più orientato verso l’architettura, quest’anno il Premio Zordan si espanderà con una nuova sezione, dedicata al mondo dell’ingegneria. Il premio sarà pertanto strutturato in due sezioni: una rivolta ai giovani laureati in ingegneria edile-architettura; l’altra, come di consueto, ai neolaureati in architettura-ingegneria civile e ai professionisti della progettazione architettonica e strutturale. A loro volta queste sezioni conterranno due sottosezioni, dedicate rispettivamente a tesi di laurea e a opere realizzate. Potranno partecipare al concorso i giovani laureati che hanno discusso la propria tesi nel biennio precedente al 2018-2019 e i professionisti di età non superiore ai 45 anni (o, in alternativa, iscritti all’albo professionale da non più di 15 anni).
 
Gli stage con cui verranno premiati i vincitori sono due e avranno una durata di sei mesi. Il primo si svolgerà presso la sede europea di un autorevole studio di architettura e ingegneria, lo studio SOM (Skidmore, Owings & Merrill), a Londra; il secondo si terrà invece in una delle società italiane iscritte all’OICE, partner permanente del premio.
 
E ora, le date più importanti:
  • Settembre-ottobre 2018: bando
  • Gennaio 2019: preiscrizione
  • Febbraio 2019: invio elaborati
  • Maggio 2019: premiazione
 
Per maggior informazioni, scrivi all’indirizzo premio.luigizordan@strutture.univaq.it
 
 
Inviami un'e-mail quando le persone lasciano commenti –

CollEngWorld

Per aggiungere dei commenti, devi essere membro di CollEngWorld!

Join CollEngWorld