SINOSSI


Le tecnologie innovative, gli strumenti all’avanguardia, ma soprattutto i nuovi modelli organizzativi che si stanno ancora sviluppando – come la Wikinomics, il BIM, la Stampa 3D, la Tecnologia Blockchain, i bitcoin, gli Smart Contracts e le Organizzazioni Esponenziali – rappresentano la vera sfida del Futuro.
Ma l’autentica rivoluzione culturale sarà l’approccio professionale di tipo collettivo: “l’Ingegneria Collaborativa” nasce proprio a seguito del passaggio da un’attività svolta da un singolo professionista ad una che necessita di una cooperazione tra professionalità dotate delle più elevate specializzazioni.
L’intelligenza lucida e attenta che guarda alle possibilità future della professione di Maurizio Boi, il percorso letterario e creativo di Patrizia Boi e le meravigliose inquadrature dei Popoli che abitano il nostro pianeta di Sergio Pessolano si coniugano perfettamente in questo libro che esamina ed evidenzia nuove figure professionali per un’Ingegneria Elevatoᵑ.

BIOGRAFIE


Maurizio Boi
, Ingegnere, è Vicepresidente dell’OICE (Associazione delle Organizzazioni di Ingegneria e di Consulenza Tecnico-Economica), membro del consiglio di amministrazione dell’EFCA (European Federation of Engineering Consultancy Associations) e, da giugno 2014, delegato dall’OICE come rappresentante italiano in FIDIC (International Federation of Consulting Engineers). Nel febbraio 2016, ha costituito la start up innovativa TE.x che mira ad introdurre nel settore dei servizi di Ingegneria e Architettura metodi e strumenti straordinariamente innovativi, facendo leva su un’intensa attività di ricerca sviluppata da personale altamente qualificato. 

Patrizia Boi, Ingegnere civile presso le Ferrovie dello Stato, si occupa  dell’ideazione di eventi culturali, ma anche del progetto di opere pubbliche come parchi e piste ciclabili; è esperta di Direzione Lavori, Gare d’Appalto e Qualità. La sua più grande passione è la scrittura ed è autrice di romanzi, racconti, fiabe, ma anche di biografie, articoli e interviste. Dal 2016, collabora con la community CollEngWorld, pubblicando articoli e studi sull’ambiente.

Sergio Pessolano, fotografo romano, classe 1956, fin dagli anni ’70, ancora giovane studente di medicina, ha documentato le manifestazioni di protesta di quegli “anni di piombo” con i suoi appassionati servizi fotografici, per giungere nella sua maturità a dedicarsi esclusivamente al reportage etnico e geografico, come dimostra il suo libro Frammenti di un mondo (Ed. La camera Verde). Per realizzare i suoi scatti ha viaggiato attraverso più di trenta Paesi: le sue immagini ritraggono soprattutto facce, occhi, sguardi, volti rugosi, visi luminosi, ma anche luoghi, ambienti e opere d’arte della natura e del genio umano, lasciando trasparire la bellezza delle culture più variopinte e incredibili del mondo.

Disponibile anche su


INGEGNERIA ELEVATO N

Ingegneria del Futuro o
Futuro dell’Ingegneria? 

AUTORI Maurizio BoiPatrizia Boi
COLLANA 
i Cortili

ANNO 2017

PAGINE 592 (150 Immagini Colore/BN)
FORMATO 14 X 20 CM
ISBN 978-88-98981-14-4

LEGGI IN ANTEPRIMA

HAI LETTO IL LIBRO?

Per aggiungere dei commenti, devi essere membro di The World of Collaborative Engineering!

Join The World of Collaborative Engineering

Commenti

  • Professional Junior ★
    Raccoglie spunti e visioni interessanti, oltre che attuali, sull'evoluzione della professione da qui ai prossimi anni. Consigliato!
  • Professional Senior ★
    Libro consigliatissimo per chi desidera affrontare le nuove sfide tecnologiche del futuro! Un'interessante visione generale dello stato dell'arte della rivoluzione tecnico-culturale che interessa la società contemporanea a tutti i livelli.
    Ho trovato la lettura molto godibile anche per il suo taglio non esclusivamente tecnico ma arricchito di riflessioni filosofico antropologiche che stimolano la riflessione su più fronti. Buona Lettura!
This reply was deleted.