News

Saranno quattro le regioni a beneficiare del denaro messo a disposizione del Ministero dell’Ambiente per la progettazione contro il dissesto idrogeologico: Campania, Sicilia, Lazio e Umbria.

Il Ministero dell’Ambiente ha reso noto lo scorso settembre con un comunicato che assegnerà 20 milioni di euro a quattro regioni. Il denaro servirà a finanziare la progettazione di interventi contro il dissesto idrogeologico e permetterà ai rispettivi presidenti di regione di dare vita a opere per oltre 660 milioni di euro.
Le quattro regioni che beneficeranno dei 20 milioni di euro sono Campania, Sicilia, Lazio e Umbria. Vediamo ora nello specifico in che modo il denaro sarà distribuito fra le regioni e come queste trarranno vantaggio dai nuovi fondi statali. 
 
CAMPANIA
 
Fondi assegnati: oltre 12 milioni di euro. 
Progettazioni finanziate: 54.
Valore complessivo delle opere: 365 milioni di euro.
 
Fra le opere finanziate, la progettazione dell’intervento di mitigazione del rischio idrogeologico della foce del Volturno e del Litorale Domizio (CE) e la progettazione del risanamento idrogeologico del Comune di Volturara Irpina (AV). 
 
SICILIA
 
Fondi assegnati: oltre 5 milioni di euro.
Progettazioni finanziate: 32.
Valore complessivo delle opere: circa 133 milioni di euro.
 
Fra le opere finanziate, il ripascimento della spiaggia di Campofelice di Rocella (PA) e la mitigazione del rischio idrogeologico e di erosione costiera del Comune di Messina.
 
LAZIO
 
Fondi assegnati: 1,92 milioni di euro.
Progettazioni finanziate: 11.
Valore complessivo delle opere: oltre 85 milioni di euro.
 
Fra le opere finanziate, la progettazione della messa in sicurezza di alcuni fossi e canali nel Comune di Roma e il completamento dello scolmatore di piena del Fiume Liri (FR).
 
UMBRIA
 
Fondi assegnati: oltre 850 mila euro.
Progettazioni finanziate: 2.
Valore complessivo delle opere: 83 milioni di euro.
 
Le due opere finanziate sono il completamento della messa in sicurezza dal rischio idraulico lungo l’asta del Tevere a Città di Castello (PG) e il risanamento idrogeologico del Fosso Santa Margherita a Perugia.
 

 

Inviami un'e-mail quando le persone lasciano commenti –

Per aggiungere dei commenti, devi essere membro di CollEngWorld!

Join CollEngWorld