News

 
Non solo spiagge, aperitivi e cagnolini: il social network delle immagini può essere anche una fonte d’ispirazione per architetti e designer alla ricerca di nuovi stimoli visivi. Basta saper cercare.
 
Le nuove tecnologie e i social media stanno cambiando il nostro modo di vedere le cose. Questa trasformazione riguarda anche l’architettura e l’arredamento: la parola instagrammable è già realtà. L’aggettivo, che serve a designare soggetti degni di essere caricati su Instagram, ha iniziato a fare capolino anche nei titoli degli articoli scritti nella nostra lingua, sotto forma di instagrammabile.
 
Al di là dei contenuti più leggeri, il social network delle immagini può essere una grande fonte di ispirazione per gli architetti, i designer, i fotografi e, più in generale, i creativi. Non mancano infatti profili di qualità, all’interno dei quali è possibile trovare una vasta gamma di lavori da cui prendere spunto.
 
Un ottimo esempio è l’account Instagram dell’architetto Zean Macfarlane, fondatore dello Zean Macfarlane Architecture Studio di Loughton, Inghilterra. Macfarlane carica giornalmente sulla propria pagina (seguita da circa 50.000 persone), studi, schizzi, prospettive e grafiche. Non solo: per chi è interessato al suo stile e vorrebbe studiarlo è disponibile sul sito 100 Architecture Tips una serie di agili guide in formato e-book. Fra i titoli disponibili ci sono 100 Tips for Architecture Students, 100 Tips for Drawing and Rendering, 100 Tips for Finding a Job in Architecture. Sono presenti anche due tutorial, più strutturati, entrambi dedicati a Photoshop e al rendering (il primo dedicato alle facciate degli edifici e il secondo agli interni).
Buona navigazione!
 
Il sito di Zean Macfarlane: http://zeanmacfarlane.com/
 
 
Dove poter scaricare gli e-book: https://www.100architecturetips.com/ebooks/
Inviami un'e-mail quando le persone lasciano commenti –

Per aggiungere dei commenti, devi essere membro di CollEngWorld!

Join CollEngWorld